Torna ai progetti

Consolle di plancia per simulatore sommergibili "Dangerous Waters"

Progetto gratuito a scopo benefico per l'arricchimento della mostra "Sommergibili per la Ricerca" in Santa Margherita Ligure (GE) (dal 18 marzo al 25 aprile 2016), a sostegno di ONLUS ONLUS AIRETT (Associazione Italiana RETT, impegnata nella ricerca scientifica per la cura della sindrome di RETT e nel sostegno alle famiglie) in collaborazione con Marina Militare Italiana e l'Associazione Culturale Betasom.

Obiettivi richiesti:

-Atudio e costruzione di una consolle che potesse contenere il simulatore di sommergibili "Dangerous Waters".
- Layout assimilabile alle consolles utilizzate nelle unità in servizio presso la Marina Militare.


- Leggero e modulare, così da poter essere trasferirlo, montato e smontato con una certa facilità e con minimo impiego di attrezzi.
- Strutturato in modo da poter contenere un PC tower, un notebook e due monitor (anche di differenti dimensioni).

Importantissimo il fattore tempo: il tutto doveva essere progettato e realizzato nell'arco di un mese, essendo la richiesta pervenuta a ridosso dell'inaugurazione della mostra.

Forte dell'esperienza maturata nella musealizzazione del sommergibile Nazario Sauro S-518 del precedente impegno nella progettazione di consolle di plancia per navi ASW, e avvalendosi dei suggerimenti degli esperti addetti al simulatore "Dangerous Waters", l’Arch. Bajano crea alcune bozze che vengono man mano affinate fino ad arrivare al disegno di una struttura assolutamente simile alla plancia di un moderno battello, ma dotata di caratteristiche di leggerezza, trasportabilità e modularità per possibili sviluppi ed ampliamenti futuri.

Identificata la ditta incaricata della realizzazione, i disegni CAD vengono convertiti in progetto leggibile dalle macchine CNC a controllo numerico e viene avviata la realizzazione delle parti.
Il giorno precedente all’inaugurazione della mostra, la consolle è completata, pronta per la consegna.

Lo stesso giorno, gli addetti al simulatore completano la consolle con computer, monitor, sistema audio e cablaggio delle luci.

Mercoledì 18 marzo 2016 la consolle diviene pienamente operativa e pronta ad essere utilizzata dai visitatori della mostra, conclusasi lunedì 25 aprile con estrema soddisfazione dei soggetti coinvolti.


Future implementazioni

La consolle realizzata consente un utilizzo sia ludico che di reale simulazione, vista la somiglianza a consolle realmente utilizzate in sommergibili moderni e le capacità del software di simulazione; per questi motivi, essa stessa è stata progettata per essere affiancata da altre unità gemelle, come in un reale ambiente operativo:

Le luci del pannello frontale, semplici led luminosi alimentati da un trasformatore a 24V per la mostra "Sommergibili per la ricerca", verranno sostituiti da pulsanti ed indicatori che si interfacceranno con il PC del simulatore grazie ad Arduino, una scheda elettronica programmabile.


Caratteristiche tecniche

Dimensioni: (Largh x Prof. x Alt.) 97x76x190
Materiale: alluminio da 25 decimi di spessore
Colorazione: RAL 5009 e RAL 5008 (finitura satinata)